tel. 02 55016516

img_pag_inghilterraSituata a circa 2.000 km a sudest dell’Australia, la nuova Zelanda ha una popolazione di circa 4 milioni di abitanti. Le città più grandi sono Auckland e Wellington, entrambe nell’Isola del Nord. La Nuova Zelanda amministra alcuni territori nell’Oceano Pacifico e precisamente le Isole Cook e quelle di Niue e Tokelau.
Il paese è composto da due isole maggiori separate tra loro dallo stretto di Cook e contornate da una miriade di isole di piccola o piccolissima superficie e per lo più disabitate.
Dal clima sub-tropicale e temperato, la Nuova Zelanda ha una popolazione in gran parte di discendenza europea ma con una considerevole minoranza di Maori (14,2% nell’anno 2006) ed altre, meno rilevanti, di Polinesiani e gruppi affini. È un paese moderno ma con una scarsa densità abitativa. Offre varie opportunità di attività ricreative all’aria aperta in splendide cornici paesaggistiche.
L’insediamento umano in Nuova Zelanda risale a circa sette secoli fa, quando gruppi di polinesiani, probabilmente in una serie di ondate successive, vi giunsero tra il 1000 e il 1300 d.C. Nei secoli successivi, essi svilupparono una cultura propria fino a forgiare l’attuale identità del popolo māori. La popolazione era suddivisa in sottogruppi detti hapu, a volte alleati, a volte in lotta fra loro. In epoca successiva un nucleo di māori lasciò la Nuova Zelanda alla volta delle isole Chatham, dando così vita ad un’altra nuova cultura nota come moriori.
In Nuova Zelanda sono stati girati diversi film tra i quali “Il Signore degli Anelli”, “Lo Hobbit” e “Indian – La grande sfida”.
L’inglese parlato della Nuova Zelanda è generalmente simile all’inglese britannico.


Scegli la tua meta