tel. 02 55016516

img_pag_inghilterraL’Inghilterra è una delle quattro nazioni costitutive del Regno Unito, l’unica a non costituire un’entità amministrativa e a non avere un governo proprio. Condivide le frontiere con la Scozia a nord e ad ovest con il Galles. A nord-ovest vi è il Mare d’Irlanda, a sud-ovest il Mare Celtico, a est il Mare del Nord e a sud vi è lo stretto della Manica, che la separa dall’Europa continentale. L’Inghilterra comprende quasi tutta parte centro-meridionale dell’isola della Gran Bretagna. Il paese conta, tra l’altro, più di 100 isole minori, come le Isole Scilly e l’isola di Wight.
L’area che oggi si chiama Inghilterra, è abitata da uomini già dal Paleolitico superiore, ma prende il nome dagli Angli, una delle tribù germaniche che si stabilirono nel corso del V e VI secolo. L’Inghilterra divenne uno stato unitario nel 927 e a partire dal XV secolo ha iniziato ad avere un impatto significativo, sia culturale che di potere, sul resto del mondo. La lingua inglese, la Chiesa anglicana e il diritto inglese sono alla base delle organizzazioni dei paesi aderenti al Commonwealth. Il sistema politico parlamentare inglese è stato ampiamente adottato da altre nazioni. Proprio in Inghilterra, la rivoluzione industriale iniziò nel XVIII secolo, trasformandola nella prima nazione industrializzata al mondo. La Royal Society inglese ha posto le basi della moderna scienza sperimentale.
Dal XX secolo si è registrata una crescita significativa della popolazione in Inghilterra, per lo più proveniente d altre parti delle isole britanniche, ma anche dai paesi aderenti al Commonwealth, in particolare il subcontinente indiano. Dal 1970 l’economia si è allontanata dalla produzione manifatturiera, verso il settore dei servizi. Il capoluogo è Londra, capitale del Regno Unito.
L’Inghilterra ospita 21 dei World Heritage Sites dell’UNESCO presenti in Gran Bretagna, tra cui il Vallo di Adriano nel nord-est, Stonehenge nel sud-est, la Cattedrale di Canterbury nel sud-est e la Torre di Londra e Greenwich Marittima a London. In Inghilterra troverete inoltre tutte e sette le città della Gran Bretagna riconosciute Patrimonio dell’Umanità.